proprio come faceva lo stesso Carlo da piccolo-Carrozze passeggeri